news

Iscrizioni PEDIBUS a.s. 2018-2019 - lunedì 17 dicembre 2018
Sono aperte le iscrizioni per l'a.s. 2018-2019.

Il Pedibus sarà attivo  dal  21 gennaio 2019 e terminerà il 31 maggio 2019.

 
Pedibus a.s. 2016-2017 - giovedì 10 novembre 2016

Lunedì  14 novembre 2016 prende avvio il Progetto PEDIBUS

 
Pedibus a.s. 2015-2016 - martedì 20 ottobre 2015

Lunedì  26 ottobre 2015 prende avvio il Progetto PEDIBUS

 
Pedibus a.s. 2014-2015 - lunedì 27 aprile 2015
Lunedì  04 maggio  2015 prende avvio il Progetto PEDIBUS 

PERCORSO 1:

8,00 Punto di incontro Giardini Comunali (fontana)

8,15 Rondò Garibaldi

 PERCORSO 2:

8,00 Via S. Francesco/via Z. Massa (rotonda)

8,15 Rondò Volta

 PERCORSO 3:

8,00 Piazza Siro Carli

8,10 Via Palazzo/Cassini

8,15 Piazza Colombo

Progetto Pedibus


Cos’è il Pedibus?

     Il Pedibus è un sistema di accompagnamento organizzato come una linea di autobus: ha un capolinea di partenza, diverse fermate e un capolinea finale, la scuola! Parte ad un'ora precisa, viaggia sempre in orario, con il sole e con la pioggia, e “trasporta” bambine e bambini che possono interagire tra loro, sviluppando non solo il senso dell'attenzione, ma anche quello dell'orientamento e dello stare insieme.

Perché il Pedibus?


Ridurre i problemi del traffico che spesso intasa l'ingresso della scuola, come anche il livello di inquinamento da CO2 provocato dalla combustione degli idrocarburi. Insomma tante forze unite per poter iniziare un vero e proprio percorso di cambiamento. Se pensiamo che solo in venti giorni di attività, il Pedibus può far risparmiare al nostro bel clima 157 kg di CO2 prodotta dalle macchine, non possiamo non capirne l'importanza. Dovendo andare verso forme di vita più consapevoli e più attente all'ambiente che è poi parte di noi, il Pedibus è di certo il primo passo in avanti.

Il progetto ha infatti come finalità non solo il miglioramento della qualità dell’ambiente e la promozione di uno stile di vita più salutare, ma anche il potenziamento dell’autonomia dei bambini e la conoscenza del territorio: i bambini arrivano a scuola dopo aver fatto un po’ di movimento, più svegli e pronti, socializzano e, aspetto non trascurabile, si divertono.